La Federico Aspesi ha messo a punto un impianto altamente innovativo che consente di intervenire con un procedimento ad aghi brevettato su tessuti e altri materiali a contenuto moda.

In tal modo i tessuti singoli vengono trasformati facendo emergere sul diritto caratteristiche presenti al verso o all’interno del tessuto stesso. L’accoppiamento poi di due tessuti o di un tessuto finito con altri materiali, dalla maglia al pizzo, alla rete, o addirittura al film di PVC, può dare luogo al più largo spettro di possibilità, consentendo di mischiare tessuti in partenza prodotti con fibre diverse (lana, cotone, viscosa, sintetici, eccetera), al fine di ottenere un nuovo tessuto che sommi le caratteristiche dei due diversi materiali di partenza. Questo procedimento esclusivo di accoppiamento di tessuti si attua così solo meccanicamente, senza uso di coloranti o agenti chimici.

Il relativo marchio depositato DeTessuto evidenzia il processo di destrutturazione che i tessuti subiscono per poter essere ricomposti in una nuova entità tessile.

Federico Aspesi recently perfected a higly innovative patented system which makes it possible to use a needle system on fabrics and other material with fashion content to create new textile products.

Individual fabrics are subjected to a treatement whereby the patterns on the inside or on the back of the fabric emerge on its right  superficies. Doubling two finished fabrics or a finished one with other materials like knits and lace, mesh or even PVC film, it is possible otherwise to give rise to a wide spectrum of new fabrics which combines the different fibres (wool, cotton, viscose, synthetics etc.) and characteristics of the two different basic materials: all this is achieved solely mechanical, without the use of glues or chemical agents.

The registered trademark DeTessuto highlights the process of de-structuring of the fabrics so that they can be restructured as a new textile

Versione Italiana

English Version